FORMAZIONE CONTINUA

Indietro

Seminario di anatomia - cingolo scapolare

Luogo: Milano
Data Inizio: 08.03.2020
Data Fine: 08.03.2020
Telefono: ‭347 0831037‬ - 347 0796711‬ - ‭335 6006077‬
E-mail: emina.konjic@gmail.com - lorenzo.martinelli.yoga@gmail.com - Info@yogalago.it

Seminario di anatomia - cingolo scapolare

Organizzato da: Coordinamento Lombardia - Emina Konjic, Lorenzo Martinelli, Luca Piovella

Condotto da: Etienne Phlippe

Numero di ore riconosciute: 7

Luogo di svolgimento: Milano

 

SEMINARIO DI ANATOMIA - CINGOLO SCAPOLARE

Relatore Etienne Philippe, fisioterapista ed osteopata.

Il seminario prevede una analisi delle strutture anatomiche del cingolo scapolare (sistema nervoso centrale e periferico e sistema nervoso neuro vegetativo) e della fisiologia articolare (spalla, cerniera cervico-toracica, movimento coste, specificità faccette articolari).

Ampio spazio verrà dato all’analisi biomeccanica di alcuni asana con attenzione ai diversi approcci nell’esecuzione delle posture a seconda dell’insegnamento.

Durata 7 ore

9.30: 45 min: Preparazione corporea

  • Esercizi di preparazione per non lesionarsi nell’esecuzione delle posture in seguito
  • Non necessariamente guidata da me, ma lo posso anche fare se è più semplice

10.15: Pausa (15 min)

10.30: 2 ore: Cingolo scapolare

Anatomia strutture (elenco e descrizione) –> Veloce

    • ostrutture nervose (sistema nervoso centrale e periferico e sistema nervoso neuro vegetativo)
    • ovisceri 

      Si segue immediatamente con descrizione dettagliata di:
    • oossa 
    • omuscoli
    • odischi
    • olegamenti

Che si vedono anche con uno studio della:

Fisiologia articolare (spalla, cerniera cervico-toracica, movimento coste, specificità faccette articolari...)

12.30: Pausa Pranzo (1 ½ ora)

14.00: Discussione sulla fisiopatologia da un punto di vista teorico (1 ora). Sono domande e non le lascerei per la fine pomeriggio, perché subito dopo pranzo dobbiamo fare una parte di discussione e non subito pratica e c’è ne saranno 1000 a questo punto della giornata  Che tipo di lesioni ci sono in che tipo di famiglie di asana.

15.00: 1 ½ ora: Analisi biomeccanica posture

    • Esecuzione della postura individuale
    • Esecuzione della postura da parte di una cavia con tutti che osservano
    • Riflessione sui diversi approcci alle stesse posizioni a seconda dell’insegnamento, cercando di capirne la logica e i punti sui quali si cerca di insistere facendola in un certo modo
    • Fisiopatologia che ne può conseguire
    • 4 – 6 posture incentrate su cingolo scapolare da vedere (Io farò proposte, ma i partecipanti possono, anzi devono proporre anche loro)

16.30: 15 min pausa

16.45: 1 1/4 ora: Analisi biomeccanica posture bis

18.00: Fine