FORMAZIONE CONTINUA

Indietro

Yoga Tantrico

Luogo: Roma
Data Inizio: 27.01.2018
Data Fine: 26.05.2018
Telefono: Gioia Lussana 338 1016708 - Patrizia Musso 338 3443077
E-mail: Gioia Lussana gioialu@yahoo.it - Patrizia Musso tittamusso@yahho.it

Yoga Tantrico Seminari
Abhinavagupta e l’estetica della liberazione

I seminari proposti hanno il Patrocinio del Dipartimento di Studi Orientali dell’Università La Sapienza di Roma e sono coordinati da Gioia Lussana, insegnante yoga (Y.A.N.I.) e docente nella Scuola di formazione per Insegnanti Yoga dell’Università Popolare dello Sport.

Da gennaio a Roma, studio e pratica del tantrismo non duale.

Il tema di quest’anno si incentra in particolare sull’esperienza estetica, altamente valorizzata nei tantra śivaiti del medioevo indiano. Lo yoga è l’arte di celebrare l’esistenza e la bellezza, gustata attraverso le varie forme dell’arte (poesia, musica, danza, teatro…) diviene la via maestra per l’esperienza spirituale dello yogin.

Ciclo di cinque incontri teorico-pratici con la partecipazione del prof. Raffaele Torella.


Gli incontri avranno luogo presso la sede dell’Università Popolare dello Sport, Roma – via Palermo 28 int. 1
(Fermata metro A Repubblica – metro B Cavour).

Calendario degli incontri: 27 gennaio, 24 febbraio, 24 marzo, 21 aprile, 26 maggio 2018

Sotto la guida del Prof. Raffaele Torella, grande interprete dell’India medievale e dei testi tantrici hindu, esploreremo nella teoria e nell’esperienza corporea dello yoga la portata rivoluzionaria tantrismo śivaita di matrice non duale. La visione di Abhinavagupta scardina dalle fondamenta l’approccio classico aprendo al vissuto dello yogin la sfera sensoriale ed emotiva. Esploreremo nell’opera del grande Maestro kaśmīro in che modo la fruizione estetica della bellezza (rasa) educhi la mente e il cuore. L’intensificazione della sensibilità individuale attraverso il godimento dell’arte prepara e induce l’esperienza spirituale dello yogin, che attraverso l’emozione suscitata dal bello approda alla mente unificata.

Ogni incontro prevede una lezione teorica (ore 10-12) condotta dal prof. Torella e un laboratorio pratico di yoga (ore 12,30-14) condotto da Gioia Lussana, per elaborare sia nello studio sia nelle posture alcuni temi di ispirazione presentati nei testi.

Ai partecipanti che lo richiederanno verrà rilasciato un attestato di partecipazione.

Gli incontri sono rivolti a tutti: semplici praticanti, insegnanti o studiosi della disciplina yoga. Non viene richiesta una conoscenza del sanscrito.

Informazioni ed adesioni

Per informazioni rivolgersi a Gioia Lussana 338.1016708 e-mail: gioialu@yahoo.it
Per le prenotazioni contattare Patrizia Musso 338.3443077 e-mail: tittamusso@yahoo.it

Quota di partecipazione per i 5 incontri: € 160,00

Per i partecipanti non ancora tesserati è necessario sottoscrivere la tessera associativa smart di € 10, da aggiungere alla quota del seminario (totale € 170,00).

Il costo è di 120 euro (comprensivo di tessera) per chi volesse acquistare solo i file-audio degli incontri.
Le quote dovranno essere versate entro e non oltre il 22 gennaio 2018 presso la segreteria dell’Università Popolare dello Sport in viale G. Cesare, 78 Roma o effettuando un bonifico bancario
IBAN IT16A0335901600100000003952

specificando nome e causale e confermando a formazione@universitapopolaredellosport.it l’avvenuto pagamento

Per gli allievi formati con la Scuola per insegnanti Yoga U.P.S. la quota di partecipazione è di €140 (+€ 10 tessera smart)

Ricordarsi di portare con sé un tappetino per la pratica

RAFFAELE TORELLA,
 ordinario di Lingua e Letteratura Sanscrita all‟Università Sapienza di Roma dove ha a lungo insegnato anche Religioni e Filosofie dell’India e Indologia. Temi prediletti delle sue ricerche sono il tantrismo hindu, la
 speculazione filosofico-linguistica e la tradizione manoscritta. Sua è la prima edizione critica e traduzione inglese del testo filosofico più importante del tantrismo hindu, Le Stanze del Riconoscimento del Signore di Utpaladeva, Delhi, 2002 (rist. 2013).
Alcune pubblicazioni recenti:


  • Passioni d’Oriente. Eros ed Emozioni in India e in Tibet (con G. Boccali), Torino, 2007

  • Il pensiero dell’India: un’introduzione, Roma 2008 (trad. ingl. The Philosophical Traditions of India: an Appraisal, Varanasi 2011)

  • Gli Aforismi di Śiva con il commento di Kṣemarāja (Śivasūtravimarśinī), Milano 2013
  • Passions and emotions in the Indian philosophical-religious traditions, in P. Bilimoria, A. Wenta (eds.) Emotions in Indian Tought-Systems, London 2014, pp. 57 – 96
· (con B. Bäumer) Utpaladeva, Philosopher of Recognition, Delhi 2015

  • “Śaiva Nondualism”, in J. Tuske (ed.) Indian Epistemology and Metaphysics (Bloomsbury Research Handbooks in Asian Philosophy), London: Bloomsbury 2017, pp. 183-205

GIOIA LUSSANA,
laureata cum laude in Indologia, ha conseguito nel 2015 il PhD in Civiltà e Culture dell’Asia presso l’Università Sapienza di Roma. E’ Insegnante yoga (Y.A.N.I.) a Roma e docente in diversi percorsi formativi per insegnanti yoga in Italia. Ha pubblicato (2017) il libro: La Dea che scorre. La matrice femminile dello yoga tantrico (Om Edizioni).