FORMAZIONE CONTINUA

Indietro

Yoga e scienza per una nuova vista

Luogo: Padova
Data Inizio: 10.03.2018
Data Fine: 11.03.2018
Telefono: 3382555999
E-mail: luciayoga08@gmail.com

Lucia Gaudenzi, insegnante Yoga e Gianfranco Guerra, ingegnere specializzato in correzioni visive su patologie oculari presentano un corso di formazione assolutamente nuovo che unisce alla potenza dello yoga le più recenti conoscenze sulla visione e le tecnologie moderne di correzione per la vista.

In decenni di esperienza (v.curriculum) i due autori hanno sviluppato sul campo l’efficacia di unire a profonde conoscenze tecniche sulla vista e la visione il potere delle tecniche yoga, opportunamente approfondite ed armonizzate per le diverse esigenze visive: come nel campo delle moderne correzioni visive i professionisti migliori curano la personalizzazione, così va previsto un apposito percorso personale perché la persona abbia i migliori risultati dalle tecniche yoga studiate per essa.

Questo corso è una proposta importante per gli insegnanti yoga, in quanto questi contenuti si propongono nei percorsi di formazione per gli operatori ottici ed optometristi, per un loro approfondimento professionale: affiancare alla tecnologia l’efficacia dello yoga produce un risultato di alta qualità visiva, accompagnato anche da un benessere più completo.

  1. Come funziona la Vista: Le nuove conoscenze sulla visione illustrate per capire che l’occhio va spiegato oltre il concetto di macchina fotografica: i difetti visivi considerati in modo nuovo con potenzialità innovative. Le affascinanti possibilità di associazione fra conoscenze e tecnologie ottiche moderne e le caratteristiche molto personali della vista di ogni persona.
  2. La Vista: Un fatto Personale e Dinamico: Come risolviamo le nostre relazioni con l’ambiente (e nel mondo) con il nostro sistema visivo, e con il nostro intero essere: meccanismi di visione, movimenti e sforzi oculari coinvolti, squilibri e loro gestione;
  3. La potenza dello Yoga per la Vista: Si presentano le tecniche sviluppate in decenni di esperienza nel seguire varie problematiche della vista, anche con casi complicati, e la loro efficacia; oggi queste possibilità sono preziose nel mondo moderno, affollato da esigenze visive sempre più pressanti e complesse: lo Yoga per la Vista può essere una strada di grande potenzialità.

Lucia Gaudenzi, insegnante Yoga

  1. Perché lo Yoga per la Vista: Si tratta di creare una nuova attitudine per la vista, nella consapevolezza di quali abitudini nel quotidiano siano da favorire e quali da evitare o controllare.  Lo yoga ci indirizza verso l’equilibrio e  l’armonia con i Principi Universali, quale parte dell’Ayurveda, che ha quale finalità lo stato di perfetta salute e felicità dell’essere umano. Yoga come disciplina in una società che si definisce “liquida” e senza punti di riferimento definiti.
  2. Pratiche ed esercizi visivi con lo Yoga: importanza di asana, mudra, trataka, pranayama specifici per il ripristino della funzione visiva insieme a pratiche ayurvediche sempre indirizzate alla salute degli occhi. Abbiamo selezionato alcune pratiche per renderle fruibili a tutti. 
  3. Nuovo programma mentale per la vista:  30 gg. (21 gg. più 1 settimana) creando nuove abitudini con nuove attitudini, in modo da farne un allenamento iniziale, perché poi si instauri un’abitudine (nuovo percorso neuronale) tenendo conto di come si attua un processo di apprendimento.
  4. Per RIPETIZIONE e/o per EMOZIONI
     - Lo yoga crea le condizioni, affinché tutto questo si possa realizzare nel quotidiano, tenendo fede agli insegnamenti di Sri Aurobindo: “ Se la totale trasformazione dell’essere umano è il nostro scopo, la trasformazione del corpo è indispensabile, senza di essa non sarà possibile ottenere realmente una Vita Divina sulla Terra:”

PROGRAMMA:
SABATO POMERIGGIO dalle 15.00 alle 19.00

SABATO:

  • Come funziona la Vista con Gianfranco Guerra dalle 15.00 alle 16.45.
    Domande ed approfondimenti
  • Perché lo Yoga per la Vista: con Lucia Gaudenzi dalle 17.00 alle 18.45.
    Domande ed approfondimenti

DOMENICA: dalle 9.00 alle 13.00 – pausa pranzo – dalle 15.00 alle 19.00

  • Pratiche ed esercizi visivi con lo Yoga dalle 9.00 alle 10.45 con Lucia Gaudenzi
    Domande ed approfondimenti
  • La Vista: Un fatto Personale e Dinamico: dalle 11.00 alle 12.45 con Gianfranco Guerra
    Domande ed approfondimenti
  • La potenza dello Yoga per la Vista dalle 15.00 alle 16.45 con Gianfranco Guerra
    Domande ed approfondimenti
  • Nuovo programma mentale per la vista dalle 17.00 alle 18.45 con Lucia Gaudenzi
    Domande ed approfondimenti

Costo del corso: 150 Euro

Docenti:
Lucia Gaudenzi, diplomata nel 1999 presso la scuola SYIR di Gabriella Cella con la tesi "Yoga per la Vista" . Precedente formazione in Medicina Psicosomatica ad indirizzo simbolica presso l’Istituto RIZA.          Essendo stata inziata allo yoga, meditazione e ayurveda da un medico ayurvedico, dr.Archimede Ruggiero, ha sentito la necessità di integrare Yoga e Salute.     Specializzazione con Gabriella Cella e Fiorenza Zanchi inYoga per la Maternità, ha tenuto corsi per la maternità per oltre vent’anni. Insegna dagli anni '90, collaborando con Riza, dove aveva presentato la tesi "Aspetti psicosomatici della visione",  tenendo i primi corsi di yoga nell'istituto Riza di Padova. Nel frattempo ha studiato e approfondito lo Yoga per la Vista in collaborazione con Gianfranco Guerra anche nei  viaggi a Pondicherry  presso la School of Perfect Sight collegata all’ashram di Sri Aurobindo.
Insieme hanno tenuto lezioni di yoga per la vista nei corsi di formazione insegnanti di Gabriella Cella negli anni 2000 e per tre anni consecutivi.  Negli anni 2005, 2006 hanno insegnato nei corsi ECM per ottici e optometristi portando la possibilità dello yoga nel campo del miglioramento e benessere visivo.
Hanno inoltre pubblicato “Yoga per la vista” 2005 Luni Editrice, che verrà a breve integrato con una nuova pubblicazione più aggiornata “Nuovo yoga scientifico per la vista”

GIanfranco Guerra: ingegnere ed ottico, specializzato in correzioni visive su patologie oculari, si occupa dal 1973 di ottica fisiologica e correzioni visive personalizzate, specialmente in lenti a contatto, per casi complicati. Come responsabile della ricerca e sviluppo in lenti a contatto in importanti aziende di settore (Galileo ed altre) ha maturato esperienze e collaborazioni con le maggiori cliniche oculistiche italiane. Attualmente, con la moglie Lucia ed uno staff specializzato con optometrista e naturopata, ha uno studio professionale con strumentazione tecnicamente avanzata per progettare soluzioni visive “su misura” per i casi complessi che ne hanno bisogno; collabora con aziende nella progettazione di lenti e tecniche su misura ed organizza corsi di formazione per il settore ottico, oculistico ed optometrico; collabora con associazioni professionali per sviluppare tecniche di correzione tecnologicamente avanzate, secondo le moderne conoscenze sulla visione, e mirate alla qualità della vista, ma anche al suo benessere.