INIZIATIVE REGIONALI

Indietro

Incontro soci YANI Veneto

Luogo: Padova
Data Inizio: 20.10.2017
Data Fine: 20.10.2017
Telefono: 347 3638884
E-mail: lalinzi@tin.it

Care tutte e cari tutti,

spero che l'estate sia stata serena e piacevole per voi tutti!    Vi scrivo con alcuni punti:

1. Aggiornamento riguardo il riconoscimento dello yoga come disciplina sportiva da parte del CONI: penso che tutti abbiamo letto le dichiarazioni del presidente CONI, Malagò, che a fine luglio ha dichiarato che lo yoga rientrerà da "dopo l'estate" nell'elenco delle discipline riconosciute. In ogni caso tenete presente che fino a dicembre 2017 comunque tutto rimaneva tranquillo come in precedenza per tutte le associazioni ASD.

2. Forse avete visto i volumi in edicola pubblicati da YANI in collaborazione con il Corriere della Sera: mi piacerebbe sapere la vostra opinione anche per riportarla in occasione di un incontro dei coordinatori che ci sarà a fine ottobre. Se non avete avuto occasione di vederli, richiedeteli in edicola: se non per voi, possono essere credo davvero una buona indicazione per gli studenti.

3. Propongo un incontro di coordinamento per venerdì 20 ottobre, alle ore 15, a Padova. Chiedo gentilmente alle amiche del Centro Shakti se eventualmente sarebbe libera la loro sede, grazie! Temi da discutere (ma se ci sono anche altre proposte, scrivetemi!)

                                a. programmare Yoga Porte Aperte (27-28 gennaio 2018)

                                b. programmare un corso di formazione continua organizzato dai soci YANI del Veneto, tema questo già in parte discusso nel corso dell'inverno scorso, e per il quale era stato      individuato come argomento di approfondimento "Yoga nella terapia del Parkinson". A questo proposito ecco quanto il direttivo YANI ha deliberato riguardo questa possibilità di formazione continua: Gruppi di studio e approfondimento organizzati e gestiti direttamente dai soci nell’ambito dei coordinamenti regionali. Dovranno essere caratterizzati da un impegno di pari livello tra tutti i partecipanti (tutti devono avere un pari ruolo nella ricerca e nella didattica). La partecipazione dovrà essere aperta a tutti i soci, anche se non della regione di pertinenza. Per essere riconosciuti come formazione continua, dovrà essere verificata la continuità della partecipazione e definito in anticipo il margine di assenze consentite. E’ auspicabile che questi gruppi producano poi resoconti o altro materiale informativo che resti nel patrimonio comune della Yani e quindi disponibile per tutti i soci.   Se il tema non incontra la vostra disponibilità e/o interesse, ma sareste interessate/i a formulare altre proposte, ben vengano! Credo che questa modalità di lavoro di gruppo possa essere un buon modo di condividere esperienze e di approfondire prospettive in un'ottica di studio e di collaborazione attiva di cui spesso sentiamo la mancanza...

Vi chiedo gentilmente di rispondermi e di comunicarmi la vostra disponibilità per l'incontro, grazie!

Laura Linzi

3477 3638884